Riso Basmati alla Zucca in Agrodolce e Curcuma

IMG_1765
Share Button

Il mio anno inizia con qualche capriccio di troppo, ore di sonno arretrate e casa sporca. Disordine nei pensieri, disordine nei progetti, disordine dappertutto.

Quello che mi porto dentro, però, non ha nulla a che fare con tutto questo.

Mi porto dentro giorni freddi passati davanti al camino, tazze di tè condivise con amici cari ed amici appena conosciuti, casa piena di giochi e di nonni, fugaci fiocchi di neve accolti con l’entusiasmo che solo un bambino può trasmettere.

Mi porto dentro l’idea che circondarsi di persone speciali nei momenti di Festa sia il regalo più bello che ci si possa fare.

Anche se in effetti, a volte, può risultare impegnativo.

Se la tua famiglia è numerosa il tentativo di tenere tutti sotto controllo si rivelerà vano. E se i tuoi amici, altrettanto numerosi, sono così speciali da far parte di quella famiglia, la situazione ti sfuggirà di mano. Se c’è una cosa che non sopporti, loro la faranno: apriranno il frigo, cucineranno con i tuoi preziosi attrezzi e cercheranno di aiutarti a riordinare. Andranno nella stanza sbagliata nel momento sbagliato e, se siete particolarmente fortunate, è probabile che si metteranno ad impastare un dolce sulla tavola appena apparecchiato per la cena della Vigilia. Seguiranno urla, sospiri e forni accesi per ore.

La buona notizia è che si sopravvive a tutto questo e che dopo ci si ama ancora di più.

Ma l’anno prossimo vengo io a casa vostra.

Ingredienti:

500 g di Zucca Gialla

2 Scalogni Medi

100 g di Uvetta

250 g circa di Riso Basmati

Olio evo

3 Cucchiai di Curcuma

2 Cucchiai di Aceto di Mele

 

Procedimento:

Per prima cosa lavare e tagliare a dadini la zucca. Insaporire con lo scalogno tagliato sottile fatto appassire in olio evo.

Aggiungere l’uvetta, l’aceto di mele, la curcuma e qualche cucchiaio di acqua. Coprire finché la zucca non risulterà cotta al dente. Regolare di sale.

Nel frattempo cuocere il riso Basmati: per ottenere il colore giallo aggiungere curcuma all’acqua di cottura. Scolare e mischiare con la zucca in agrodolce.

 

One response

  1. Ciao Helena, mi dispiace che non sia venuto bene. I cucchiai sono cucchiai, non stracolmi ma cucchiai. Anche perché la quantità di zucca non è poca. Pensi che l’amaro sia dovuto alla curcuma? Strano perché il sapore è intenso ma non amaro. Spero di non aver rovinato il tuo San Valentino!

Rispondi