Cous Cous in Verza

IMG_1169
Share Button

Ho sempre pensato che il frigorifero parlasse di noi. In questi giorni, il mio,  parla di Simone.

Simone fa il contadino e ama definirsi anche “libero pensatore”.  Conoscerlo è un’esperienza: ti parla dei suoi prodotti, della terra, dei suoi due figli, dei cervi e dei daini.

Viene a casa tua, si guarda intorno, prende un caffè e prima di lasciarti la frutta e la verdura che gli hai ordinato, ti studia con attenzione.

Simone è una di quella persone che ci ricordano come restare attaccati alle proprie radici faccia bene al corpo e allo spirito. Coltiva con passione e ci crede così tanto che si è inventato Bio a Modo Mio , un servizio di consegna a domicilio di frutta e verdura di stagione, a km zero.

Consegna personalmente le cassette di prodotti e prima di andarsene ti parla di cinema e di donne. Può capitare che, mentre scende le scale, si volti e ti consigli un libro.

Io ho iniziato a leggerlo mentre bollivo le sue foglie di verza.

 

Ingredienti:

10 foglie di verza

1 carota

1 porro

1 radicchio rosso

1 cipolla

1 finocchio

200 g di cous cous

Procedimento:

Lavare 10 foglie di verza e farle bollire per qualche minuto in acqua salata. Una volta tolte dalla pentola, farle raffreddare in una ciotola di acqua fredda e ghiaccio. Tenere da parte l’acqua di cottura della verza.

Nel frattempo far appassire il porro tagliato a rondelle non troppo sottili in una padella con olio evo, poi, aggiungere tutte le altre verdure. Coprire con un coperchio ed aggiungere acqua finché le verdure non saranno cotte. Regolare di sale e, se piace, di piccantezza.

Riscaldare, se necessario, circa 300 ml di acqua di cottura della verza e, una volta portata ad ebollizione, aggiungere il cous cous e una bustina di zafferano. Togliere dal fuoco e coprire per circa 10 minuti.

Una volta che il cous cous sarà rinvenuto, mischiarlo con le verdure.

Comporre gli involtini con le foglie di verza asciutte.

Passare in forno caldo a 180° per circa 10 minuti in una teglia con olio evo.

 

 

Rispondi